Beauty in dispensa · Cura dei capelli e recensioni

Wiener Gamffee(WGC) : quando dalla dispensa esce qualcosa di portentoso.

Oggi vi voglio svelare un impacco che da più di due mesi sto provando su me stessa e che mi sta dando davvero tantissime soddisfazioni, come avrete intuito dal nome la base è sempre di Gam( vi ho già spiegato tutto su di lui qua https://wordpress.com/block-editor/post/ilaryp.wordpress.com/508) ma con delle aggiunte tipiche da me: caffè, cacao, zucchero, cannella e curcuma. Il nome mi è stato suggerito da Fede @thecurlsbeauty su instagram, parlando di questo mix mi ha detto che esiste un caffè chiamato “viennese” che ha cacao e cannella quindi perché non chiamarlo così?

impacco - gam- lucidante - rinforzante- amidodimais - cannella - curcuma - caffè - stimolante

Ma passiamo al perché ho scelto questi ingredienti: il caffè è stimolante, antiossidante,combatte la forfora oltre ad avere un grande potere lucidante aiuta a ossigenare i bulbi dei capelli e quindi ad attivare il micro-circolo; usato in grandi quantità potrebbe dare anche dei riflessi; il cacao abbiamo già detto che è un fortissimo antiossidante; la curcuma è antiossidante, antinfiammatoria, sebo-regolatrice, aiuta a contrastare prurito e dermatiti, usata in quantità può dare dei riflessi gialli. Infine la cannella, oltre che a donare alla chioma un profumo pazzesco, in quantità abbondanti può schiarire leggermente i capelli, è antisettica e antibatterica, purificante e come il caffè stimola il micro-circolo e dona molta lucentezza mentre lo zucchero potenzia l’azione idratante del gam.

Quindi il mio impacco è un super antiossidante e lucidante, che va bene per tutti i tipi di capelli scuri( sui capelli chiari non lo consiglio, ma se volete provarlo e dirmi come vi trovate ve ne sarà grata); per i capelli grassi è davvero una bomba sebo-regolatrice e facendolo almeno una volta alla settimana potrebbe aiutarvi ad allungare la durata dei capelli puliti; sui capelli ricci ha una resa davvero pazzesca, in quanto a definizione e lucidità del capello.

Passiamo alla ricetta: base gam ma al posto dell’acqua facciamo metà acqua e metà caffé( preferibilmente della moka), un cucchiaio di cacao, un cucchiaio di zucchero, un cucchiaino di cannella e mezzo cucchiaino di curcuma. Mischiate le polveri con un cucchiaio di amido e procedete a fare il gam, volendo potete anche aggiungere un cucchiaino di caffè macinato, così avrete anche uno scrub al cuoio capelluto quando andrete a lavare l’impacco massaggiando con movimenti circolari . Una dose basta per capelli di media lunghezza non troppo folti, se li avete lunghi e tanti raddoppiate le dosi. A scelta vostra se farlo pre o post-shampoo, provate e vedete come vi trovate meglio. Infine, se volete potenziato l’effetto lucidante andate a fare l’ultimo risciacquo(quindi risciacquo acido) con un bicchiere di acqua fredda e un cucchiaio di caffè della moka. Il caffè è leggermente acido(ph 5) ma molto più delicato di aceto e acido citrico, quindi non vi seccherà i capelli. Se avete un cuoio sensibile potete omettere cannella e curcuma o dimezzare le dosi, se avete i capelli chiari dimezzate cacao(anche se dubito che in un’applicazione scurisca). Potrebbe darvi un po’ di secchezza alle lunghezze perché le spezie possono farlo, potete o mettere meno spezie oppure fare un po’ di gam senza aggiunte da mettere sulle lunghezze in aggiunta a un cucchiaio di questo. Insomma provate e vedete come vi trovate meglio.

Ho voluto condividere questo mio impacco con voi dopo varie e varie prove, perché sapete che quando vi propongo qualcosa lo provo in prima persona.

Fatemi sapere se vi cimentate a farlo, mi farebbe molto piacere sapere la vostra opinione e la resa sui vari tipi di capello.

Vi abbraccio, Ilaria.

3 pensieri riguardo “Wiener Gamffee(WGC) : quando dalla dispensa esce qualcosa di portentoso.

  1. Ciao! Che composizione originale! Mi piacerebbe molto provarlo, ma io e la cannella abbiamo litigato alcuni anni fa e non ne sopporto l’odore. Potrei sostituirla con altro? Grazie per i dettagli.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...