Routine Capelli Ricci

Lo styling dei capelli ricci

Buon giorno e ben trovati sul blog. Oggi parliamo di un passaggio fondamentale per i capelli ricci: lo styling.

Per chi ha i capelli mossi/ricci è la parte davvero fondamentale per avere dei capelli definiti e disciplinati.

Prodotti idratanti o nutrienti per lo styling?

I prodotti per lo styling è importante dividerli in : idratanti e nutrienti. Perché a seconda del capello che avete andrete a prediligere uno o l’altro.

I prodotti idratanti sono di solito mousse o gel molto leggeri, a base di aloe, gel ai semi di lino o mucillagini varie. Tutti prodotti che aumentano l’idratazione e riducono l’effetto crespo e secco dei capelli.

I prodotti nutrienti invece ci aiutano a disciplinare e lucidare i capelli grazie a oli e burri, che creano un film sui nostri capelli e ci aiutano a non farli disidratare ( ricordiamoci che il fusto del capello è materia morta e parlare di nutrimento è improprio, ma ricordiamoci anche che oli e burri non idratano ma nutrono in generale perché appostano sostanze nutritive e non acqua).

Styling e porosità del capello

In teoria chi ha capelli con bassa porosità e fini di solito predilige i prodotti idratanti perché definiscono ma senza appesantire, ma io vi consiglio sempre di provare tutto e vedere perché potreste essere un’eccezione come me che ho i capelli con porosità bassissima e molto fini ma amo i prodotti nutrienti per la resa che hanno sui miei capelli.

Chi ha capelli folti, grossi e con alta porosità prediliga i prodotti nutrienti, ma anche qua provate e vedete.

Io comunque consiglio sempre di usare una combo idratante\nutriente regolandovi di volta in volta e vedendo cosa ” vuole” il capello. Io preferisco mettere prima i prodotti idratanti e dopo quelli nutrienti che sigillano.

Come fare lo styling dei capelli ricci

I prodotti idratanti aiutano tanto anche la cute a non seccarsi( quelli nutrienti non li consigli, potrebbero appesantire troppo), applicatene una piccola quantità e massaggiate a testa in giù muovendo le radici per dare volume. I prodotti nutrienti si predilige metterli dopo quelli idratanti perché sigillano il vostro styling. Sulle lunghezze applicate pettinando bene con le dita o con un pettine di legno,in modo da distribuire bene il prodotto e fate qualche minuto di scrunch( foto sotto).

Che cos’è lo srunch?

Lo scruch consiste nel prendere delicatamente i capelli a testa in giù e portarli verso la cute, ripetendo questa azione più volte per facilitare il formarsi dei boccoli. E’ un passaggio importante sopratutto per chi ha un mosso indefinito e vuole il capello più riccio. Dopo aver applicato i prodotti( prima di applicarli fate il risciacquo acido che chiude le squame del capello, ma se avete i capelli poco porosi e quindi che non assorbono tanto fatelo dopo aver applicato i prodotti idratanti in modo da farli “penetrare” meglio), rimettete il turbante per altri 10 minuti almeno, dopo di che procedete con l’asciugatura che preferite.

Potete usare un termoprotettore prima dell’asciugatura, ma come abbiamo già detto niente vi protegge dalle alte temperature di phon e piastra.

A metà asciugatura controllate se i capelli necessitano di altro prodotto, non esagerate mai ma andate a piccole dosi vedendo mano a mano come vengono.

A questo punto , a vostra scelta potete a quasi fine asciugatura applicare un finish oleoso per sigillare e lucidare, come un olio secco, una crema-olio o un semplice coco-silicone.

Spero che questo breve riepilogo vi sia utile, se avete domande sapete dove trovarmi.

Un abbraccio, Ilaria.

4 pensieri riguardo “Lo styling dei capelli ricci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...